L’impegno del Gruppo AVM per il Redentore

15 Luglio 2018

Venezia, 15 luglio 2018 - Ancora una volta il Gruppo AVM è stato protagonista in una delle manifestazioni di maggior vitalità e significato per la Città di Venezia.

 

Un evento, quello della Festa del Redentore, che vede impegnate tutte le Direzioni aziendali nell’assicurare il corretto svolgimento della manifestazione.

 

Agli oltre 350 operatori e colleghi presenti al lavoro durante la notte va il mio personale ringraziamento per aver garantito all’ingente pubblico presente una fruizione piacevole e ordinata dello spettacolo pirotecnico. Un lavoro corale che, dalle funzioni operative e quelle di staff, ha permesso a Venezia di vivere la magnificenza del Bacino di San Marco illuminato dai fuochi”, ha dichiarato il Direttore Generale di AVM Giovanni Seno.

 

I numeri sono importanti e vanno ricordati:

  • la Direzione Eventi e Comunicazioneimpegnata nella gestione e organizzazione dell’evento e chiamata a coordinare gli oltre 200 addetti a funzioni di safety, security, logistica, prevenzione incendi e fuochi;
  • le Direzioni Navigazione e Automobilistico che hanno erogato oltre 300 corse di rinforzo durante la giornata e nella notte permettendo l’ordinato spostamento delle persone all’interno della città d’acqua e l’accesso/il deflusso da e per Venezia prima e dopo i fuochi;
  • la Direzione Mobilità Privata che è stata chiamata a gestire la pressione esercitata sui Parcheggi di P.le Roma e sul People Mover;
  • la Direzione Vendita e Controlli che ha saputo garantire fino a notte fonda la regolare fruizione dei servizi di trasporto pubblico e mobilità;
  • le Direzioni di Staff per il supporto necessario nella realizzazione della complessa macchina organizzativa.

 

A tutti il mio più sentito grazie”, ha concluso il Direttore Generale Giovanni Seno.