Venezia Unica

Vela è affidataria per mandato comunale del sistema Venezia Unica che, dal 7 ottobre 2013, incorporando ed ampliando il progetto Venice Connected, si propone di dotare la città di un sistema integrato digitale ad accesso unificato per Residenti e Turisti e il supporto al progetto “Cittadinanza Digitale”.

Venezia Unica è una piattaforma e-commerce multifunzionale sviluppata da Venis S.p.A. e rappresenta l’interfaccia cliente di una complessa piattaforma che connette le principali strutture di mobilità, museali e di servizi della Città di Venezia. Venezia Unica city pass riunisce l’approccio dell’offerta a pacchetto di Venice Card con quello della libera scelta a listino di Venice Connected, superando entrambi e fondendoli dentro di sé, unendo la convenienza alla flessibilità.

Un solo contenitore, il city pass,  per presentare e vendere  un’ampia offerta di servizi:  mobilità, musei, WiFi, servizi igienici etc., con la prospettiva di aumentare progressivamente la proposta di altri soggetti e le modalità di accesso in un’ottica di dematerializzazione completa dei titoli.

Il sistema Venezia Unica si qualifica come portale turistico ufficiale  della Città di Venezia la “chiave” innovativa e che perfeziona l’accesso ai servizi. Il sistema Venezia Unica fa capo a un sito web, portale unificato di accesso alla città e dialoga con cittadini e visitatori anche attraverso il supporto dei canali social Facebook, Twitter, You Tube e Instragram.

Nel corso del 2015, la piattaforma Venezia Unica ha realizzato vendite per 6 milioni di euro con un incremento del 50% rispetto all'anno precedente (l’incremento medio nazionale dei siti e-commerce è stato del 16%, dato NetCom - Politecnico di Milano ottobre 2015).
Venezia Unica rappresenta quindi un caso unico sul territorio nazionale di integrazione di sistemi di bigliettazione e accesso alle strutture pubbliche e private, e si propone come primo portale turistico cittadino italiano per le sue performance economiche nonché per vastità dell'offerta sia informativa sia dei servizi in vendita.

 

 

 

 

 

 

 

*Andamento Venezia Unica confrontato con Venice Connected. I dati Venice Connected 2013 riguardano il periodo 1 gennaio – 4 ottobre, fino alla chiusura del portale.

Il sistema sfrutta la rete dati cittadina e integra le risorse delle Partecipate, fra cui AVM, Vela, Venis, Veritas, Musei Civici.

Il sito integra un nuovo sistema di e-commerce e di gestione dati che consente di migliorare e aumentare le opportunità di vendita web dei servizi, contando di poter coprire i costi del sistema attraverso le “fee” derivanti dalle vendite.

I servizi in vendita su Venezia Unica
I servizi attualmente in vendita, anche in forma di pacchetto sono, il trasporto pubblico Actv, il trasporto Alilaguna, Bike Sharing, Car Sharing, Parcheggio autorimessa comunale, Musei Civici (anche per nati e Residenti a Venezia), Bagni pubblici Veritas (anche per Residenti over 65), Alilaguna, Polo museale, WiFi comunale, Museo ebraico, Fondazione Querini stampalia, chiese del circuito Chorus

VENEZIA UNICA, un differente approccio commerciale: B2B e RIVENDITORI
Venezia Unica city pass, sviluppa accordi commerciali appositi con i fornitori di servizi rivenduti attraverso la piattaforma al fine di poter costruire tariffari e pacchetti dedicati al B2B.

Venezia Unica è una piattaforma aperta che consente integrazioni con siti terzi per consentire la vendita di servizi e prodotti Venezia Unica attraverso altri portali, come avviene, ad esempio, per “Venetoinside.com”, anche con iniziative di promozione ad hoc, come nel caso dell’accordo con NTV-Italo che consente ad acquirenti del biglietto ferroviario da o per Venezia di acquistare il trasporto pubblico locale Actv su Venezia Unica a prezzi agevolati.